Osteria da Giorgione Ristorante a L'Aquila

L’AQUILA – Cosa Vedere e Dove andare

L’Aquila è una città meravigliosa… E non solo d’inverno!
Natura incontaminata, borghi panoramici, centri storici, sport, eventi e OTTIMA CUCINA: la meta ideale per tutte le età e tutti i gusti anche in estate.
In questa piccola guida abbiamo raccolto alcuni suggerimenti su eventi e attività che ti aiuteranno a programmare un soggiorno indimenticabile nei prossimi mesi.

I CANTIERI DELL’IMMAGINARIO

I Cantieri dell’Immaginario rappresentano un momento culturale e artistico importante per la città e non solo: musica, teatro e danza nel cuore del centro storico.
Un cartellone denso di eventi dal 3 luglio al 5 agosto, che vedrà alternarsi artisti come Ron, Fiorella Mannoia, Alessandro Preziosi, Raf, Luca Barbarossa, Giorgio Panariello, Maurizio Battista, Marco Masini a serate in cui saranno protagonisti il jazz, il balletto e la musica classica. Non mancheranno performance dedicate ai bambini, anche in lingua dei segni.

PINEWOOD FESTIVAL
Un evento musicale, divenuto negli anni riferimento per L’Aquila e per tutto il centro Italia, che si terrà il 14, 15 e 16 luglio. Una tre giorni che prevede la presenza di alcuni dei nomi più interessanti della musica italiana contemporanea, tra cui Articolo 31, BigMama, BNKR44, Guè, Lazza, Levante, Nello Taver, Rosa Chemical, Rose Villain, Salmo, Shari, Verdena e molti altri.


Per informazioni: pinewoodfestival.eu

PERDONANZA CELESTINIANA

Il 28 e il 29 agosto di ogni anno a L’Aquila si rinnova il rito solenne della Perdonanza, l’indulgenza plenaria perpetua che Celestino V, la sera stessa della sua incoronazione a pontefice, il 29 agosto 1294 nella splendida basilica di Santa Maria di Collemaggio, concesse a tutti i fedeli di Cristo.

L’evento, che quest’anno celebra la sua 729ª edizione, è dunque precursore del Giubileo universale della Chiesa cattolica istituito da papa Bonifacio VIII nel 1300 ed è stato nel tempo accompagnato da numerose altre manifestazioni di carattere civico, storico e culturale-artistico di livello internazionale, che si svolgono durante tutta l’ultima settimana di agosto.
Dal 2011 la ricorrenza è “Patrimonio d’Italia per la tradizione” ed è stata iscritta nella “Lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell’umanità” dell’UNESCO nel 2019.


Per consultare il calendario degli eventi previsti per la 729ª edizione vi invitiamo a consultare la pagina: perdonanza-celestiniana.it

IMMERGERSI NELLA NATURA

Per gli amanti della natura, dello sport e del benessere, L’Aquila, capoluogo della regione nominata “polmone verde d’Europa”, è la meta ideale per perdersi in panorami mozzafiato e nella natura incontaminata. Ecco una lista di attività:

  • Escursione in canoa sul Tirino, noto come il fiume più limpido d’Europa perché è alimentato da acque sorgive purissime di colori sorprendenti verde smeraldo, giada e turchese, è il modo migliore per rilassare mente e corpo…divertendosi!
  • Trekking nello splendido scenario della natura del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga;
  • E-bike tra montagne, boschi e borghi medievali con uno dei mezzi più comodi per visitare e vivere le tante meraviglie storiche, naturalistiche e artistiche. Grazie alla pedalata assistita sarà più facile affrontare i dislivelli e raggiungere così panorami unici, in maniera del tutto sostenibile!

“PERDERSI” TRA BORGHI INCANTATI E CINEMATOGRAFICI

L’Aquila è una meravigliosa città, ricca di un patrimonio culturale e storico davvero unico; ma non solo, spostandosi a pochi chilometri dalla città è possibile ammirare luoghi incantati, tra i più belli d’Italia, e location anche di diversi film.


Rocca Calascio:
Rocca Calascio è diventata uno dei luoghi icona dell’Abruzzo poiché col tempo si è trasformata in un set cinematografico naturale (“Ladyhawke” è uno dei tanti film che sono stati girati qui).
Dal castello lo sguardo spazia lungo i declivi che si srotolano in basso, brulli, punteggiati di alberi e rocce. Il panorama abbraccia il Gran Sasso e Campo Imperatore.
Nel 2011 il National Geographic ha inserito la rocca fra i 10 castelli più belli del mondo.


Santo Stefano di Sessanio:
Santo Stefano di Sessanio, nel Club dei Borghi più belli d’Italia, è un borgo medievale abbarbicato sui monti, con scorci romantici in pietra calcarea bianca, nonchè location scelta dal grande regista Giuseppe Tornatore per il film “Una pura formalità”, un poliziesco surreale con protagonisti Gerard Depardieu e Roman Polanski.

Campo Imperatore:
Dagli anni Sessanta in poi è stato molto sfruttato, oltre che come località turistica anche come set cinematografico e pubblicitario. Tra i primi e più importanti film commedia appaiono “Lo chiamavano Trinità” e “Continuavano a chiamarlo Trinità”, con il celebre Terrence Hill come protagonista, mentre in tempi più recenti sono passati di qui Aldo, Giovanni e Giacomo, per girare “Così è la vita”. Non mancano film internazionali come King David, con nientemeno che Richard Gere come protagonista, né mancano film tratti da grandi romanzi italiani come “Il deserto dei Tartari”, dall’omonima opera di Dino Buzzati.

Castelvecchio di Calvisio:
Tra i borghi riscoperti dal cinema in tempi più recenti risplende in tutta la sua bellezza e semplicità nel film “The American”, con George Clooney come protagonista indiscusso.

GUSTARE I PIATTI DELLA TRADIZIONE OSTERIA

Ricca e variegata, così come sono le caratteristiche morfologiche del suo territorio, la cucina abruzzese si lascia assaporare con gusto genuino. Terra di transumanza, pastorizia e antiche tradizioni, l’Abruzzo conserva intatte le pratiche artigianali di un tempo, a cominciare dalla tavola.

Piatti a volte semplici, come i famosissimi Arrosticini, e altre più articolati, come i maccheroni alla pecorara, ma sempre ottimi e veramente gustosissimi!
Una cucina ricca e sfaccettata che nei prodotti di montagna, tra formaggi, salumi e carni, trova la sua migliore espressione, e che annovera eccellenze uniche come lo Zafferano dell’Aquila DOP, considerato il migliore al mondo, e una ricchissima varietà di Tartufi che rendono ancora più gustosa e prelibata questa cucina.

Nella nostra Osteria da Giorgione – I sapori della Tradizione, situata nel cuore del Centro storico dell’Aquila, a due passi da Piazza Duomo e da tutte le principali attrazioni ed eventi, potrai gustare tutti i sapori e i profumi della cucina tradizionale abruzzese immutati nel tempo.

Il nostro menù, infatti, si caratterizza proprio per i piatti tipici della tradizione abruzzese, proponendo una selezione di piatti che raccontano la storia e l’identità della nostra amata Regione a partire dalla saporitissima norcineria nostrana, per proseguire con le nostre paste fatte in casa “Porcini e Tartufo fresco”, “Zucchine, Guanciale e Zafferano”, “La Pecorara” e secondi di carne di altissima qualità cotta, come tradizione vuole, in una braceria a vista… per scoprire il nostro ricco menù CLICCA QUI.

Non ti resta che passare a trovarci… non te ne pentirai!

Aggiungi qui il testo dell'intestazione

Leggi altro

Chimica del Gusto e Cucina Abruzzese: abbinamenti cibo – vino

Sapevi che per il prosciutto crudo ci vuole un vino che abbia un’acidità vivace per contrastare la grassezza e il gusto sapido del salume? E che per il tartufo, un fungo così pregiato e delicato, serve un vino che non ne sovrasti il profumo terroso e le note di sottobosco, ma ne esalti la complessità?
Se sei curioso di scoprire i misteri che si celano dietro ogni abbinamento perfetto cibo-vino sei nel posto giusto!

Leggi Tutto

Pasqua in Abruzzo: un tripudio di sapori che fa “resuscitare”

La colazione di Pasqua in Abruzzo è un evento che fa impallidire il brunch domenicale e tremare le coronarie anche al più temerario nutrizionista.
Non c’è dieta che tenga, non c’è nutrizionista che possa fermare l’aquilano di fronte alla sfilza di leccornie che imbandiscono la tavola pasquale.
Preparatevi a sbottonare i pantaloni: la Pasqua in Abruzzo è un’avventura culinaria che non dimenticherete facilmente!

Leggi Tutto

A Carnevale ogni carne…vale

È iniziata la settimana più calorica dell’anno: Carnevale. Il momento in cui grandi e piccini possono abbattere ogni freno inibitore e “darci dentro” non soltanto con coriandoli e stelle filanti colorate, ma anche a tavola!

Leggi Tutto

I segreti del re d’Abruzzo: l’arrosticino!

Il nostro Abruzzo è veramente una terra versatile, che sa offrire a chi la esplora un gran ventaglio di proposte dovunque si scelga di andare. E anche quando si parla di cucina questa splendida terra riesce a raccontarsi con tante ricette diverse, nelle quali è sempre in primo piano la bontà di ingredienti tra cui ci sono prodotti tipici locali ormai conosciuti in tutto il mondo.
Ma più di tutti è UNO il simbolo in assoluto della gastronomia regionale… di cosa stiamo parlando? Ma dell’ARROSTICINO, ovvio!

Leggi Tutto

Benvenuti in Abruzzo!

Se stai cercando un ristorante nel centro storico di L’Aquila, nel vero cuore pulsante di una delle città più importanti del Centro Italia, nonché una delle dieci “gemme nascoste” in Italia imperdibili secondo il The Guardian, “Osteria da Giorgione – I sapori della Tradizione” è il luogo ideale per una pausa rifocillante e per approfondire la vera tradizione culinaria abruzzese!

Leggi Tutto
Secured By miniOrange